In cammino con fratel Biagio.

Ti accompagniamo, ti seguiamo, tutti. 
Un fiume in piena: laici, sacerdoti, religiosi, bambini, anziani, di tante culture, di diverse fedi. Camminiamo insieme, perché, con umiltà e concretezza, ci hai mostrato che "solo l'Amore è credibile" (von Balthasar).
Lunedì sera eravamo gli uni accanto agli altri, accanto a te, insieme, popolo di Dio in cammino, nello spirito del Sinodo, verso il Risorto.
Col nostro Arcivescovo eleviamo al Padre la nostra preghiera: 
"Donaci di camminare sempre con te, di camminare assieme tra di noi, e di camminare assieme a tutti coloro che non sono con noi, che sono lontani da noi, ma sono forse più vicini a te. Sarà questo o Padre il vero sinodo, il sinodo di una Chiesa nuova, di una Palermo nuova che non finiamo di sperare, ma per la quale dobbiamo continuare a lottare, con l’intemerata spudoratezza dei tuoi ‘santi folli’, dei tuoi giullari, la stessa temerarietà, la stessa follia di Biagio che da oggi è nelle tue mani e che pure tu ci lasci accanto come seme del Regno a Palermo e nel mondo. Accanto a noi, per sempre. Amen" (don Corrado Lorefice, omelia durante il rito delle esequie di fratel Biagio Conte, 17.1.23).
Folla alla fiaccolata per Biagio Conte

Utenti online

Abbiamo 71 ospiti e nessun utente online